Estate e capelli, lavali spesso senza rovinarli con il metodo del Cowash

Ne hai mai sentito parlare? Sicuramente sì, il Cowash è l’ultima tendenza per la cura dei capelli, specialmente durante il periodo estivo, quando il rischio di rovinarli è più alto. Cowash è una parola che deriva da Conditioner Only Washing, ovvero lavare i capelli soltanto con il balsamo.

Bye bye shampoo quindi? Quasi, o meglio all’inizio meglio alternare cowash e shampoo in modo da abituare la cute al nuovo metodo. Ma andiamo con ordine.

I lavaggi frequenti sfibrano i capelli e li rendono opachi. In particolare, se si usano prodotti troppo aggressivi, più si fanno lavaggi frequenti e più i capelli risultano sporchi e spenti.   Come fare quindi in questo periodo estivo, dove tra sole, mare, sport e vita all’aria aperta i capelli si devono lavare quasi quotidianamente?

Puoi lavare i capelli preparando un composto di balsamo e zucchero di canna, in uguale quantità. Massaggi per qualche minuto in modo che lo zucchero, che ha la funzione di rimuovere le impurità dal cuoio capelluto, si sciolga bene. Il massaggio alla testa con movimenti circolari aggiunge un momento di coccola benessere al lavaggio.

prodotti naturali per cowashDurante questa procedura di lavaggio non si creerà la solita quantità di schiuma a cui siamo abituati, ma la sensazione di capello pulito si avrà subito. Risciacqua bene con abbondante acqua tiepida e i capelli risulteranno puliti e lucenti. Ovviamente il balsamo deve essere povero di siliconi per non seccare troppo i capelli.

Il cowash va bene per tutti i tipi di capelli, anche quelli per cui normalmente non è consigliato l’uso del balsamo, come per esempio i capelli lisci. Al composto di balsamo e canna di zucchero puoi anche aggiungere:

  • un cucchiaio di olio di argan, qualora i capelli fossero ricci e particolarmente ribelli
  • un cucchiaio di olio di karitè per i capelli secchi
  • un cucchiaio di bicarbonato di sodio per i capelli grassi
  • un cucchiaio di miele per  ottenere un effetto più vellutato

Alterna il cowash allo shampoo prestando attenzione ad utilizzare prodotti naturali che non abbondino di tensioattivi e sostanze chimiche troppo aggressive per i capelli. Il risultato saranno capelli lucenti e morbidi che resteranno puliti più a lungo.

Se al metodo fai da te, preferisci un balsamo lavante già pronto all’uso, con il giusto equilibrio tra tensioattivi, sostanze emollienti, ed estratti naturali di Calendula, Camomilla e Fiori di Tiarè allora Cowash ai Fiori di Papavero Maternatura è quello che fa per voi per detergere e condizionare in un unico gesto, alternando i lavaggi con shampoo naturali.

Ancora nessun commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.