Scoprire il vetro con tutti i sensi: viva il vetro!

Contenitori cibo in vetro

Alzi la mano chi non ama mangiar bene! 

Siamo italiani e, per quanto possa essere un luogo comune, è assolutamente vero che ci piace mangiare. Da buoni amanti della cucina, stiamo anche attenti, o almeno dovremmo esserlo, alla conservazione e alla sicurezza del cibo.

Dallo scaffale del supermercato alla scrivania dell’ufficio, al pranzo al sacco o al biberon dei nostri piccoli: fate mai attenzione alla confezione del cibo che acquistate o che portate con voi fuori casa? 

Sembra una banalità, ma la confezione o, come si dice in inglese il packaging, è fondamentale non soltanto perché ritarda la data di scadenza, ma anche perché aiuta a mantenere la freschezza, il gusto, il sapore dei cibi e delle bevande che acquistiamo e che mangiamo.

Dunque occhio al materiale!

Come avrete ormai capito, noi di Famideal amiamo rispettare l’ambiente e preferiamo sempre le soluzioni ecologiche.

Come non parlarvi del vetro allora?

Il vetro è un prodotto naturale e infinitamente riciclabile al 100%: fa bene a noi e all’ambiente.

Lo dimostra anche una ricerca di FEVE (Federazione Europea dei produttori di contenitori in Vetro): sapevate che il 76% degli italiani indica il vetro come packaging più sicuro per la salute?

E, pensate un po’, la percentuale sale al 79% quando si parla di bambini: pare che il 79% dei genitori infatti, preferisca contenitori in vetro quando si tratta dei propri piccoli. 

Non c’è da stupirsi in effetti: non a caso nel 2011 l’Europa ha messo al bando i biberon al bisfenolo A, materiale potenzialmente dannoso contenuto in molti contenitori in plastica, tra cui anche i biberon.

Proprio per esaltare le qualità e le caratteristiche del contenitore in vetro, lo scorso ottobre Vetropack in associazione con Friends of Glass, ha organizzato un roadshow in tutta Europa – Italia compresa – con eventi a tema, dal titolo “Alla scoperta del vetro con tutti i sensi”.

Un vero e proprio viaggio sensoriale nel mondo del packaging in vetro con tutte le sue caratteristiche uniche, a cui hanno preso parte anche blogger del mondo food e lifestyle, chiamate a sentire, annusare, gustare, ascoltare e vedere l’incantesimo di vari mondi di vetro in 5 stazioni sensoriali ed evidentemente a sensibilizzare il proprio pubblico su questi temi.

Nel percorso, le blogger hanno avuto modo di scambiare opinioni e sensazioni a riguardo, nonché l’opportunità di approfondire l’argomento con gli esponenti di Vetropack presenti.

Un’atmosfera straordinaria e un grande trasferimento di conoscenze sono il risultato dell’evento esclusivo.

Viva il vetro!