Skin care protection in vista dell’estate

skincare-protection

Bye bye, anche aprile è terminato! Eccoci in un battito di ciglia a maggio: eh sì, questi primi mesi dell’anno sono letteralmente volati.

Manca poco più di un mese all’inizio dell’estate, qualcosina in più per le tanto agognate – e quando arrivano? – vacanze estive.

I più temerari le hanno già programmate con minuziosità e precisione, i ritardatari – come chi scrive – aspetteranno come sempre le ultime settimane per farlo.

In mezzo tutti quelli che scandagliano il web per cercare informazioni su mete e località varie e sono alle prese con il dilemma shakesperiano prenotare o non prenotare, questo è il problema!”

In tutti e tre i casi, sappiate che ad essere programmate non sono e non dovranno essere solo le vostre vacanze: oltre a prepararsi alla temuta prova costume, è importante anche preparare e abituare la nostra pelle all’esposizione solare dopo un lungo inverno!

Chi più, chi meno, tutti desideriamo una pelle dorata che ci faccia dimenticare il color “bianco latte” dei mesi invernali.

Ma prima di affrettarci a trascorrere – sbagliando! – ore al sole per ottenere in poco tempo la tintarella dei nostri sogni, è necessario prendere alcune precauzioni per proteggerci dai danni dei raggi solari.

Non basta applicare la crema solare quando si è in spiaggia: la pelle infatti va preparata con largo anticipo – almeno un mese prima delle vacanze – all’esposizione al sole, per evitare scottature ed eritemi solari.

Coperta per tutto l’inverno sotto strati di vestiti, la nostra cute non è più abituata ad essere esposta direttamente alla luce solare: ecco perché è importante darsi del tempo per prepararla in modo sano e graduale, senza correre.

Come fare?

Oltre a idratare quotidianamente la pelle e a intervenire sul piano dell’alimentazione, il segreto è mettere in atto una giusta prevenzione che vi aiuterà anche a ottenere un’abbronzatura veloce e duratura.

Un valido aiuto nel raggiungimento di questo obiettivo è dato dal beta carotene, sostanza che stimola la produzione di melanina, ovvero l’insieme dei pigmenti della pelle che regola di fatto il nostro colorito.

Contenuto in diversi cibi che vi consigliamo di introdurre, sin da ora, nella vostra dieta quotidiana come carote, spinaci, peperoni e albicocche, il beta carotene è importante per il nostro organismo anche dal punto di vista nutrizionale.

È un ottimo antiossidante, capace di contrastare l’insorgenza dei radicali liberi ed è una primaria fonte di vitamina A che ha influssi benefici sulla vista e sulla pelle.

La produzione di melanina può essere stimolata anche assumendo specifici integratori a base di beta carotene che migliorano la qualità della cute dall’interno, proteggendola dai radicali liberi derivanti dallo stress e aumentando le difese immunitarie a livello cutaneo.

Un esempio? La Skin Protecion di Optima Naturals (in confezione doppia o singola), che combina le proprietà di tale sostanza con l’Acerola e la Vitamina E in un mix virtuoso e ideale per prendersi cura della pelle prima e durante l’esposizione al sole.

Ma non solo: quest’integratore aiuta la naturale rigenerazione cellulare grazie al mix di vitamine e sali minerali e contribuisce a prevenire l’invecchiamento causato dai raggi solari.

Bastano 1 o 2 compresse al giorno con un po’ d’acqua o un’altra bevanda a piacere per avere, in estate, un valido alleato contro il rischio di eritemi solari e invecchiamento cellulare, in primavera invece per stimolare la produzione di melanina e prepararsi all’esposizione solare.

Ah, quasi dimenticavamo: Skin Protection è senza glutine e quindi adatto a vegetariani e vegani.

Pronte a prendere il sole?

1 Commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.