Una fiaba per amica

Yoga per bambini

Una fiaba ti può salvare in molte situazioni. Hai presente quel momento al ristorante in cui siete seduti (più o meno) tranquilli e vostro figlio improvvisamente lancia il cucchiaino col quale stava mangiando, punta i piedi sul seggiolone e ti guarda con sguardo minaccioso ululando ‘’scendooo!!’’? Oppure, vi trovate in auto durante un viaggio che dura più del previsto e i vostri piccoli passeggeri iniziano a disperarsi dalla noia? O ancora (per chi lavora con i bimbi) dovete trovare velocemente un qualcosa che catturi l’attenzione di un gruppo agitato di piccole anime? Ecco, in queste circostanze, raccontare una favola può aiutare molto. Meglio ancora se i vostri piccoli conoscono già quella storia, perché la ripetizione di rituali regala tranquillità e sicurezza ai nostri piccoli. In alternativa alla fiaba, anche una canzoncina o il canto di un mantra che già conoscono può servire a placarli.

C’era una volta un fiore di loto innamorato della Luna. Ogni notte guardava in alto verso il cielo in cerca della Luna splendente. Talvolta c’erano delle nuvole per cui si sentiva triste perché non poteva vederla. Un giorno il loto parlò al suo amico cigno, che viveva nello stesso stagno e disse: ‘’Come mi manca la mia cara Luna: tutto il giorno sono in attesa di vedere il suo viso, e mi manca così tanto’’. Il cigno disse gentilmente: ‘’Se tu ami veramente la Luna, potrai vedere il suo viso nel profondo del tuo cuore’’. Il loto chiuse i suoi petali e guardò dentro di sé. Era così felice di vedere il volto della Luna sorridergli con affetto e sussurrò: ‘’D’ora in poi non mi sentirò più solo perché so che la mia carissima Luna è sempre con me’’.

Proprio in quel momento apparve un bellissimo uccello del paradiso e disse: ‘’Grazioso loto, ti porto un messaggio dalla Luna. Nonostante sembri così lontana, anche lei ti ama moltissimo. Se guardi dentro uno specchio d’acqua in una notte chiara, quando ogni cosa è immobile, vi vedrai riflesso il suo volto, così vicino a te’’.

Quella notte, il loto guardò nell’acqua e vide l’affettuoso viso della Luna, così vicino. Con gioia la baciò con i suoi petali profumati, quando improvvisamente non poté più vederla. Allora disse: ‘’Deve essersi nascosta nel mio cuore. Certe volte la vedo alta in cielo, questa notte invece l’ho vista nell’acqua dello stagno: ama giocare a nascondino! Eppure, anche se non posso vederla, sento il suo amore nel mio cuore, nella mia mente ed i miei petali brillano quando la penso. Cara Luna, come sei bella!

Questa fiaba, tratta dal libro ‘’Lo Yoga dei Bambini’’ di Didi A‘nanda Paramita’, è una delle mie preferite e adoro raccontarla ad Alice e Rebecca (le mie gemelle di due anni e mezzo) e ai bimbi durante le nostre lezioni di yoga. Amo in particolare narrarla attraverso le mudra (posizioni yoga con le mani) e i piccoli partecipanti si divertono ad imitarmi, seguendo il racconto con il movimento delle mani e spesso inventando nuove posizioni. Le mudra hanno un alto valore simbolico ed energetico, donano pace e tranquillità mentale e sviluppano equilibrio interiore. Ho sperimentato che è molto utile insegnare una fiaba con l’utilizzo delle mudra corrispettive: potrà essere utilizzata nel momento del bisogno come salva situazione e il silenzio (almeno per qualche minuto) è assicurato! Nell’immagine qui sotto trovate le principali mudra di questa fiaba: fiore di loto, luna, cigno, cuore, uccello del paradiso.

Mudra Marta Sclafani

Alla fine del racconto spesso i piccoli mi trasmettono naturalmente le loro impressioni e la loro morale della storia. A me piace raccontare che ciò che possiamo imparare da questa fiaba è che in fondo non ci separiamo mai da chi amiamo davvero. Se abbiamo il coraggio di guardare nel nostro cuore, troveremo lì chi amiamo e chi ci ama, senza limiti di tempo e spazio. Cosi anche le persone che hanno abbandonato il loro corpo materiale risiedono – se lo desideriamo – nel nostro cuore, ovvero la nostra parte più saggia, profonda e divina, il luogo dove risiede anche la nostra anima.

 

Marta è una yogini impegnata a vivere lo yoga in ogni istante. Appassionata praticante ed insegnante di yoga per adulti e bimbi a Milano, insegna in italiano, inglese e tedesco. Mamma di due gemelle, cura rubriche sullo yoga.

http://www.peaceloveyoga.it/